Tutta la pallacanestro di Monselice e della provincia di Padova

Dove ti trovi


Thermal Olympia Abano 86 — 73 Monselice

Cronaca della partita fra Thermal Olympia Abano e Monselice, vinta da Thermal Olympia Abano per 13 punti (86 - 73), giocata venerdì 10 novembre 2006.


Due pessimi...

Allenatore Thermal Olympia Abano:
Malachin
Allenatore Monselice:
Bernardini
Arbitro:
Donola di Cervarese/Cinefra di Abano T.
Parziali:
27-13, 42-31, 60-53, 86-73

...presagi! 1) La partita inizialmente sapevamo che doveva cominciare alle 21.30 poi, la sera stessa, abbiamo scoperto essere stata spostata alle 21.00, in fretta e furia per riorganizzare gli orari!; 2) Il convocato Alberto Bonantini scopre di essersi scordato il documento di riconoscimento a casa a 5 minuti dal fischio iniziale, richiamato "alle armi" il capitano Simone Boggian che riesce ad arrivare all'inizio del terzo parziale! Cosa dire di più? Vediamo la cronaca...
Durante i primi minuti le due compagini si studiano, cercando di capire dove l'avversario può essere maggiormente colpito, ed ecco che parte l'Abano a razzo! Si, proprio a razzo! Perchè comincia a pressare i play monselicensi a tutto campo e, vista la giornata non felice dei "piccoli" biancorossi, riescono a stritolare subito tutte le velleità  degli ospiti con un parziale agghiacciante: 21-6! Durante il secondo parziale i beavers tentano una timida reazione, ma i lunghi aponensi fanno quasi quello che vogliono, rintuzzando a canestro quasi tutti i tiri dei loro compagni che prima finivano fuori, punto a punto si arriva a metà  partita con i locali sopra meritatamente di 11. Il terzo parziale parte bene per gli ospiti che subito si portano a -7 poi, con l'ingresso di Boggian(12) a dare un pò più di peso sotto canestro, si arriva anche a -4, ma complice la difesa molto alta dell'Abano e la stanchezza accumulata dai play biancorossi per lo sforzo speso nel recupero, lo svantaggio torna ad aggirarsi sulla decina di punti. Gli ultimi dieci minuti sono un tira e molla da -4/5 a -10/11, i beavers tentano ogni carta possbile per chiudere il gap, ma ad ogni buona azione offensiva segue una pessima gestione della palla la volta dopo, così gli ospiti sono costretti a commettere falli per fermare il tempo, ma i locali hanno un'ottima mano nei liberi e si portano a casa meritatamente i due punti.

PAGELLE scritte da I.R.
Pengo: 5++, ottimo giocatore, ce lo conferma anche oggi, trascina la squadra quando è in palla, ma non può permettersi di avere i crampi a metà  partita ed essere egoista con la palla allo stesso tempo.
Sturaro R.: 5+, fuori forma, non vede il canestro per i primi 30 minuti, alla fine insacca 5 punti nell'ultimo parziale, lo rivogliamo forte e sempre presente dall'inizio, da recuperare.
Sturaro S.: 6+, spina nel fianco della difesa locale, penetra e tira, ma alterna momenti di assoluta qualità  ad altri di impalpabile presenza, manca ancora di fiato, ma già  si vedono dei progressi.
Pippa: 5+, continua a giocare come se non avesse la mano per tirare, al massimo palleggio e passaggio, da questo play ci attendiamo quei 5/6 punti costanti a partita perchè è anche questa l'esperienza che deve offrire al gruppo.
Guglielmo: 6, gioca poco, tira appena vede uno spiraglio (giustamente....nessuno lo faceva!), solo che deve lavorare ancora per la sua alterna difesa e per aiutare a rendere più fluidi i meccanismi offensivi dei beavers.
Boggian: 6/7, arriva a metà  partita, entra freddo per scelta arbitrale, dopo un paio di minuti fa sentire subito il suo peso sotto le plance e realizza alcuni canestri importanti, esagera solo con il tiro da 8 metri, in vistosa crescita.
Boetto: 5+, giovane di belle speranze, ne siamo convinti, ma non può ostinarsi ad andare dentro due volte su tre quando ha la palla, un play è il regista del film di tutta la squadra, deve capirlo...e allora.....
Buson: 5+, vorrei ripetere ciò che ho detto l'altra volta, quel più vale per il lieve progresso fatto in fase offensiva, dove qualche sparuta penetrazione si è vista, ma è ancora troppo poco.
Lombardo: 6--, in attacco si vede pochino, prende palla e carica la difesa come fosse un toro, butta dentro anche qualche sua mattonella, ma è la sua difesa che stasera non gli ha permesso di prendere la sufficenza.
Breggiè: 5 e mezzo, gioca troppo poco per avere una piena visione di cosa potrebbe fare, realizza un buon contropiede, ma in difesa è troppo molle e lavora a testa bassa come fosse già  sconfitto, deve tirare fuori le unghie.
Bonantini: 0, che dire? La testa dell'airone è rimasta sulle nuvole, crediamo in lui, ma non può compiere queste gaffe, fortuna che era la seconda di campionato...e se fossa stata una finale?


Tabellini personali

Tabellini Monselice

N.Cognome e nomePuntiFalliStoppate
Boetto Matteo300
Boggian Simone940
Breggiè Dario200
Titolare Buson Riccardo830
Guglielmo Nicola830
Titolare Lombardo Samuele900
Titolare Pengo Paolo1330
Pippa Andrea230
Titolare Sturaro Roberto540
Titolare Sturaro Stefano1420

Tabellini avversari

N.Nome e cognomePuntiFalliStoppate
Titolare4Esquiseto1110
6Santaniello1140
8Rota010
Titolare10Giacomello1730
11Giorio910
12Bovo400
15Rigato210
Titolare16Sanguin930
Titolare19Facchinato1040
Titolare18Fincato1350
Il giocatore è partito titolare

Cronaca scritta da SIX.

Commenti