Tutta la pallacanestro di Monselice e della provincia di Padova

Dove ti trovi


Pall. Pontelongo 87 — 85 Monselice

Cronaca della partita fra Pall. Pontelongo e Monselice, vinta da Pall. Pontelongo per 2 punti (87 - 85), giocata marted 21 marzo 2006.


Occasione persa

Parziali:
20-24, 31-47, 58-60, 87-85

Bagarolo di Cadoneghe

Nella piovosa serata di marted 21 marzo la banda dei beavers era attesa a Pontelongo, dai detentori della seconda piazza in classifica. Lo scontro non si preannunciava propriamente come uno dei pi semplici, ma tra i numerosi calcoli che ultimamente si fanno nell’ambiente biancorosso, riguardo al passaggio del turno, la vittoria a Pontelongo sarebbe significata un ottimo passo avanti verso la difficile scalata alla classifica. La gara inizia per con il piede giusto, i canestri fioccano da una parte e dall’altra, ma una lunga serie di errori degli avversari, che sprecano numerose azioni lanciando il pallone verso gli spogliatoi, ci consentono di acquisire una decina di punti di vantaggio. Il nostro attacco funziona bene, grazie soprattutto ai tanti buchi della difesa avversaria che ci consente di entrare in area come dei coltelli nel burro, e i tiri da fuori non sono da meno: anche quando il nostro cecchino titolare si trova in difficolt con le triple ci pensa il Sturaro S.(6) a realizzare dalla distanza; ad aiutarlo ci pensano anche una bella tripla di Ceci e una, al limite del fortunoso, del nostro centro. Grazie a questo ottimo primo tempo di gioco torniamo negli spogliatoi per l’intervallo con ben 50 punti in saccoccia, ma soprattutto con sedici bei punticini di vantaggio, distacco che assolutamente dovr restare in cassaforte per i successivi due quarti se vogliamo sperare di portare a casa una vittoria. Si apre il terzo quarto, che nelle ultime partite si era decisamente scrollato di dosso tutte le sue tradizionali antipatie, ma qualcosa sembra non funzionare. Gli avversari iniziano a uscire dal letargo dei primi due quarti, e contemporaneamente sembrano entrarci i giocatori del Monselice. La difficolt a condurre un buon ritmo di gioco si traduce in numerosi tiri sbagliati, in palle perse e in molti rimbalzi concessi agli avversari, che iniziano a punirci sia dalla breve distanza che da fuori. La stanchezza si fa sentire, anche a causa dei pochi cambi per poter ruotare i giocatori in campo, la lucidit scende sempre pi e, complice il fatto che l’arbitro fischia un fallo ad ogni minimo contatto fisico, ci ritroviamo a dover affrontare l’ultimo e decisivo quarto con tre giocatori con quattro falli. Nonostante tutto, il buon numero di canestri messi a segno il primo tempo ci consente di rientrare in campo ancora in vantaggio, il quale ci accompagner fino agli ultimi secondi di gara. Il nostro gioco comunque non pi quello di inizio partita, i tiri faticano ad entrare nel ferro, e sfortunatamente per noi quelli degli avversari ci entrano eccome, cos si prospetta un finale incandescente all’ultimo tiro libero, visto il punteggio che negli ultimi tre minuti a dir poco altalenante, con sorpassi di una o dell’altra squadra a ogni canestro. A pochi secondi dalla fine il tabellone d vincitore il Pontelongo, ma qui che succede un episodio chiave: un giocatore locale, dopo aver commesso il quinto fallo, rimane in campo anche per l’azione successiva, l’arbitro se ne accorge e fischia un fallo tecnico agli avversari che ci consentirebbe di poter agguantare, sebbene virtualmente, il vantaggio e il possesso palla per gli ultimi secondi. Inizia allora un lungo scambio di opinioni tra panchina, tavolo e arbitro, e alla fine quest’ultimo ritira il tecnico al giocatore del Pontelongo, spiegandoci che la colpa degli addetti al tavolo che non avevano segnalato il fallo al giocatore........ La partita si chiude con due tiri liberi degli avversari, che si portano a +2 e vincono l’incontro.
I beavers se ne tornano a casa avviliti e con l’amaro in bocca per una sconfitta che si poteva certamente evitare, contro degli avversari alla nostra portata, ma con la certezza di essere competitivi contro chiunque.
Da sottolineare l’ottima prestazione di Stefano Sturaro, con quasi 30 punti a referto, e la doppia cifra di un caparbio Fabio Cardin(14).

Ora scalata alla classifica si fa pi dura, la nostra sorte si decider all’ultima partita del girone…


Tabellini personali

Tabellini Monselice

N.Cognome e nomePuntiFalliStoppate
Berto Matteo000
Bevilacqua Lorenzo1310
Titolare Bonantini Alberto340
Buson Riccardo1150
Titolare Cardin Fabio1020
Catalano Marco010
Titolare Pippa Andrea1040
Titolare Sturaro Roberto950
Titolare Sturaro Stefano2940
Temporin Manuel010

Tabellini avversari

N.Nome e cognomePuntiFalliStoppate
Titolare4Saggia1010
Titolare7Bado1720
Titolare8Franceschin720
9Boldrin1050
12Past1450
14Nicol010
Titolare16Lorenzini730
Titolare17Gianella950
21Doro010
24Daniele1330
Il giocatore è partito titolare

Cronaca scritta da Breg.

Commenti